• + Sezione del Registro
     
    + Tipo intestatario
     
    + Emblema
     
    + Tipo di scudo
     
    +Colori, smalti e pellicce
     
    +Elementi simbolici
     
    +Ornamenti esterni allo scudo
     
    +Settori
     
    +Stile dell'emblema
     
    +Concetti e riferimenti
     
    +Soggetto concedente
     
    + Tag
     
    +Arte od occupazione di appartenenza
     
    +Autorità protettrice
     
    -Uso dell'emblema
    Su anello
    Su biglietto da visita
    Su sigillo
    Come scultura
    Come ex libris
    Su spilla
    Su gemelli
    Su argenteria
    Su mobili
    Sul palazzo di famiglia
    Su altari di chiese
     
 
 
Emblema o albero
Tipo
Parte e sez. del registro
Intestatario o soggetto
Sezioni speciali
Ricerca libera

Registro Araldico Italiano

 
 

a cura dello Studio Araldico Pasquini

 
 

perito in scienze antiche ed araldiche (CCIAA Chieti)

it en
 

844
  emblemi registrati 

 

Negozio online

(intestatario, soggetto o testo)

Versione in inglese in aggiornamento

Parte II - Sez. III

STEMMI GOLIARDICI

Sono gli stemmi di ordini o associazioni di tipo goliardico, di appartenenti a queste congregazioni o di altri soggetti, il cui stemma viene usato per goliardia o in altri ambiti che esulano da quelli convenzionali.
Il proprietario dello stemma (se richiesto) rimarrà anonimo sul RAI e la sua identità è conosciuta solo dal curatore del registro. L'intestatario dovrà lo stesso riempire un'autocertificazione, ma non è obbligato a farsi autenticare la firma.

Considerando che l'araldica è una scienza e una materia molto complessa, e che esistono varie "branche" dell'araldica e la suddivisione nelle attuali parti e sezioni del registro per ora sembrano sufficienti, è opportuno riassumere i tipi di stemmi che si possono registrare nella sezione degli Stemmi Goliardici.

Essi sono:

* gli stemmi di ordini o associazioni di tipo goliardico e degli appartenenti a queste congregazioni;

* gli stemmi esoterici (non delle organizzazioni a carattere esoterico, ma solo quelli dei maghi,

maestri, astrologi, chiromanti, cartomanti, etc);

* gli stemmi di pseudonimi (tutti coloro che usano per qualsiasi ragione uno pseudonimo, un nome d'arte, un nickname e che hanno uno stemma o un segno di distinzione correlato allo pseudonimo che portano);

Ovviamente il curatore del registro dovrà sempre accertare in modo inequivocabile l'identità di chi detiene ed usa lo stemma di un personaggio di fantasia o virtuale.

Costo registrazione: Euro 100

 [ 1 ]  | 
 
 
 
 
 
 [ 1 ]  |