• + Sezione del Registro
     
    + Tipo intestatario
     
    + Emblema
     
    + Tipo di scudo
     
    +Colori, smalti e pellicce
     
    +Elementi simbolici
     
    +Settori
     
    +Stile dell'emblema
     
    +Arte od occupazione di appartenenza
     
    +Concetti e riferimenti
     
    +Ornamenti esterni allo scudo
     
    + Tag
     
    +Uso dell'emblema
     
    +Soggetto concedente
     
    -Autorità protettrice
    Casa Imperiale Tomassini Paternò Leopardi di Costantinopoli
    Chiesa Ortodossa Siriaca
    Santa Chiesa Ortodossa Slava Universale Siriana Antiochena
    Santa Chiesa Apostolica Ortodossa Orientale Assiro Caldea
    Corona Spagnola
     
Emblema o albero
Tipo
Parte e sez. del registro
Intestatario o soggetto
Sezioni speciali
Ricerca libera

Registro Araldico Italiano

 
 

a cura dello Studio Araldico Pasquini

 
 

perito in scienze antiche ed araldiche (CCIAA Chieti)

it en
 

793
  emblemi registrati 

 

Negozio online

(intestatario, soggetto o testo)

Versione in inglese in aggiornamento

Possono registrare il proprio stemma tutte le industrie e le imprese italiane, nonchè i professionisti e  tutti titolari di partita iva allegando la relativa scheda.

Parte IV

STEMMI COMMERCIALI

Possono richiedere la registrazione coloro che hanno uno stemma araldico, un badge, o un'insegna descrivibile.

Sono accettate anche le registrazioni in capo a tenute o possedimenti strettamente correlati ad un'attività commerciale.

Sono ammessi anche gli stemmi commerciali del Vaticano e di San Marino.

Costo registrazione: Euro 100 più iva

<< | < |  [ 1 ]  |  2  |  3  |  4  |  > | >>
 
 
 
 
 
 
 
 
 
<< | < |  [ 1 ]  |  2  |  3  |  4  |  > | >>