Emblema o albero
Tipo
Parte e sez. del registro
Intestatario o soggetto
Sezioni speciali
Ricerca libera

Registro Araldico Italiano

 
 

a cura dello Studio Araldico Pasquini

 
 

perito in scienze antiche ed araldiche (CCIAA Chieti)

it en
 

844
  emblemi registrati 

 

Negozio online

(intestatario, soggetto o testo)

Versione in inglese in aggiornamento

Delfino Carlo - sentenza

registrazione ed emblema

Colori, smalti e pellicce: Oro, Rosso, Al naturale, Argento      
Elementi simbolici: Pezze, Pesci, Figure religiose      
Ornamenti esterni allo scudo: Corona, Elmo, Mantello, Motto      
Stile dell'emblema: A colori      
Tag: Arma parlante      
Descrizione
 
ä
Correlati
 
REGISTRAZIONE N. 619

DATA DI REGISTRAZIONE

28 dicembre 2020

INTESTATARIO

Avv. Carlo Delfino

STEMMA

Scudo: sannitico

Arma: d'oro, al delfino al naturale, affiancato da due cotisse di rosso; al capo d'oro, caricato da una croce di rosso

Motto: Fortis cadere cedere non potest

Elmo: da duca (in maestà semiaperto rabescato d'oro)

Corona: ducale

Timbro: lo stemma è raccolto dentro un mantello con padiglione di rosso, foderato d'ermellino, frangiato e cordonato d'oro, raccolto in una corona principesca

Motto: Fortis cadere cedere non potest

Hanno diritto allo stemma tutti i discendenti legittimi e naturali dell'intestatario

DETTAGLI DELLA SENTENZA

Tra gli altri titoli la sentenza riconosce all'armigero i seguenti titoli: Principe Reale Bizantino di Cipro, munito di fons honorum, Duca Reale Bizantino di Aleppo, Marchese di Villareale, Conte di Devetachi, Barone di Jalmicco

DOCUMENTI DEPOSITATI

Stemma, sentenza del Tribunale Nobiliare Internazionale di Firenze